Login Not registered yet?
close
Sing up

Iscriviti per ricevere i nostri articoli via email in tempo reale

close
Who We Are
Portolano Cavallo concentra la propria attività nel settore TMT sin dalla sua nascita nel 2001 ed è ora riconosciuto come lo studio legale italiano leader in questo settore.
close
The Firm
Portolano Cavallo Studio Legale was founded in 2001 by partners Manuela Cavallo and Francesco Portolano. The firm’s activity is mainly focused on the corporate/M&A sector and the media industry.
close
Blog
Eng / Ita
Dec 7

Who’s Who Legal TMT 2017 Analysis

“Portolano Cavallo Studio Legale stands out as the premier firm in the Italian market. Laura Liguori is widely seen as the top technology lawyer in Italy, covering the whole gamut of IT law. One effusive source comments, ‘She is very knowledgeable, creative, responsive and thorough’. Ernesto Apa, Francesco Portolano and Marco Bellezza are also highlighted as… continued

Jul 26

STARTUP E-COMMERCE, ECCO LA LEGGE CHE VI SALVERÀ DAL GEO-BLOCKING

E-commerce senza confini per le piattaforme online Il 25 maggio 2016 la Commissione europea ha pubblicato la proposta di un pacchetto integrato di misure volto ad eliminare gli ostacoli all’e-commerce tutt’oggi esistenti in Europa. Obiettivo primario è la creazione di un mercato unico europeo anche sul fronte digitale. L’intervento di poche settimane fa è parte… continued

Jun 28

Le app che profilano lo stile di guida rispettano la privacy del guidatore?

Sempre più polizze assicurative le propongono, ma quanto questi strumenti tecnologici sono utili e quanto una forma di appropriazione dati fine a se stessa? Risponde il Garante della privacy Nella gestione e promozione delle polizze per la responsabilità civile automobilistica, così come per altre tipologie di polizze, sempre più compagnie di assicurazione propongono ai propri clienti strumenti tecnologici (app… continued

Jun 27

Fintech e Brexit: quali conseguenze per le imprese operanti dal Regno Unito?

Il Fintech che vede Londra come hub europeo di riferimento sarà certamente a vario titolo interessato agli effetti del recesso del Regno Unito dall’Unione europea. Nella comunità fintech in queste ore si sentono voci discordanti sugli effetti che il Brexit produrrà sull’ecosistema londinese.  C’è chi pensa che la decisione adottata dai cittadini inglesi indurrà le società operanti a Londra a spostarsi in altri Paesi europei,… continued